Category: Ammassi di galassie

Giu 29

Aloni di dark matter, gli scheletri delle galassie | MEDIA INAF

Invisibili e impalpabili, essendo composti di materia oscura sono attrattori per eccellenza: gravitazionalmente efficaci quanto le strutture di materia normale, ma insensibili alla pressione della radiazione. Attorno a essi si innesta l’evoluzione delle galassie. Sorgente: Aloni di dark matter, gli scheletri delle galassie | MEDIA INAF

Gen 19

Delitti Galattici – Universo Astronomia

Potrebbe essere la trama di un romanzo giallo astrofisico. Nell’Universo le galassie diventano vecchie e muoiono e il mistero è: chi le sta uccidendo? Una nuova ricerca pubblicata da un team di ricercatori dell’International Centre for Radio Astronomy Research (ICRAR) intende risolvere il mistero. Lo studio rivela che un fenomeno chiamato ram-pressure stripping è più …

Continua a leggere »

Dic 30

Classifica dei 5 articoli che quest’anno avete letto di più su MediaINAF – (Facebook) INAF

La classifica dei 5 articoli che quest’anno avete letto di più su MediaINAF: Duemila miliardi di galassie per Hubble –> http://bit.ly/2igLwKO Proximab, la “Terra gemella” più vicina possibile–> http://bit.ly/2igUwQ7 Una quinta forza fondamentale –> http://bit.ly/2igFCtb #Marte: così vicino, così luminoso –> http://bit.ly/2igLfaJ Superluna in arrivo –> http://bit.ly/2igMgzA Sorgente: (Facebook) INAF

Dic 06

Groviglio galattico nell’ammasso del Centauro | MEDIA INAF

La galassia osservata dal telescopio di NASA/ESA si trova a circa 150 milioni di anni luce dalla Terra, in un superammasso di galassie nella costellazione del Centauro. Ha una forma a spirale, ed è circondata da una miriade di filamenti scuri di gas e polvere che la rendono unica nel suo genere Sorgente: Groviglio galattico …

Continua a leggere »

Dic 01

Svelato il mistero delle galassie ultra diffuse | MEDIA INAF

A rendere così sparse le galassie ultra diffuse, deboli ma estese quasi quanto la Via Lattea, sono le esplosioni di supernove. Lo dimostra una simulazione, i cui risultati sono ora pubblicati su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, guidata da una scienziata originaria di Pescara, Arianna Di Cintio, ora a Copenhagen Sorgente: Svelato il …

Continua a leggere »

Feb 24

NOVA NEWSLETTER AAS 954 18022016 – ASTRO-H (HITOMI)

Il 17 febbraio 2016 è stato lanciato dal Tanegashima Space Center a Kagoshima, in Giappone, il satellite ASTRO-H, poi rinominato in volo – secondo la tradizione nipponica – Hitomi, che significa “pupilla oculare”. Il satellite, realizzato dalla Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA) in collaborazione con la NASA e con l’Agenzia Spaziale Europea, sarà in grado …

Continua a leggere »

Feb 23

NOVA NEWSLETTER AAS 951 12022016 – GALASSIE NASCOSTE DALLA VIA LATTEA

Centinaia di galassie relativamente vicine (a soli 250 milioni di anni luce dalla Terra) e nascoste dalla nostra galassia sono state studiate per la prima volta.: Utilizzando il radiotelescopio Parkes del CSIRO, dotato di un ricevitore innovativo, un team internazionale di scienziati è stato in grado di vedere, attraverso le stelle e la polvere della …

Continua a leggere »

Gen 03

La galassia con la coda « MEDIA INAF

Un gigantesco nastro di gas caldi si agita nel cielo trascinato da una galassia come una coda colorata: l’osservatorio nei raggi X Chandra ritrae in un’immagine mozzafiato l’ammasso di galassie CGCG254-021 mentre attraversa una densa nube di gas. Il risultato? Una coda di gas estesa per una distanza superiore al doppio del diametro della nostra …

Continua a leggere »

Dic 22

Censimento cosmico in formato XXL « MEDIA INAF

E’ il più grande programma osservativo di ammassi di galassie mai realizzato dal telescopio dell’Agenzia Spaziale Europea. Un ambizioso progetto che ha coinvolto circa cento scienziati da tutto il mondo, tra cui numerosi dell’INAF e che ora inizia a dare i primi risultati scientifici. Sorgente: Censimento cosmico in formato XXL « MEDIA INAF  

Dic 15

Quella giovane galassia lontana lontana « MEDIA INAF

  L’immagine rappresenta il campo di vista del telescopio spaziale Hubble centrato sul massiccio ammasso di galassie MACS J0416.1-2403, situato a circa 4 miliardi di anni luce. Il suo immenso campo gravitazionale amplifica l’immagine delle galassie più distanti secondo il fenomeno della lente gravitazionale. Nell’inserto, l’immagine della giovane galassia denominata Tayna, estremamente debole e distante, …

Continua a leggere »