Archivio Categoria: Fisica spaziale

Video

Alla ricerca degli assioni perduti | MEDIA INAF

Gli assioni sono quelle particelle la cui ipotetica esistenza è stata teorizzata nel 1977 per spiegare il mancato riscontro sperimentale della violazione della simmetria CP prevista dalla cromodinamica quantistica. Un team di scienziati ha utilizzato il telescopio Cast per dimostrarne l’esistenza e ha pubblicato su Nature Physics i risultati delle osservazioni effettuate tra il 2012 e il 2015. Risultato? Degli assioni nessuna traccia

Sorgente: Alla ricerca degli assioni perduti | MEDIA INAF

Mag 25

Antimateria galattica? Prodotta da nane bianche | MEDIA INAF

La Via Lattea emette un flusso continuo di raggi gamma, che ci permette di tracciare la presenza di antimateria. Per molti anni non siamo stati in grado di capire quali meccanismi fisici innescassero questa emissione, ma uno studio recente mostra che la responsabilità potrebbe essere di una popolazione di nane bianche in sistemi binari Sorgente: …

Continua a leggere »

Mar 17

Navigando a vista (mozzafiato) | MEDIA INAF

Una ricerca dell’Università di Bath raccoglie nuove informazioni sui meccanismi che stanno dietro all’affascinante fenomeno delle Northern Lights e apre nuovi scenari nell’ambito delle tecnologie di posizionamento satellitare. Il commento di Biagio Forte Sorgente: Navigando a vista (mozzafiato) | MEDIA INAF

Gen 03

Nuova tecnica di analisi per l’antimateria | MEDIA INAF

L’accuratezza dei dati raccolti dall’esperimento AMS, a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, ha permesso di rivelare con precisione la quantità di antimateria presente nei raggi cosmici. Un team di ricercatori ha messo a punto una nuova tecnica di analisi, grazie alla quale è possibile sviluppare previsioni dettagliate per il fondo astrofisico di antiprotoni e positroni …

Continua a leggere »

Nov 14

Raffica cosmica ai due estremi dello spettro | MEDIA INAF

Osservata per la prima volta un’emissione gamma in corrispondenza di un Fast Radio Burst. Giancarlo Ghirlanda (Inaf): «Una scoperta strabiliante, perché implica che queste sorgenti emetterebbero in banda gamma dieci miliardi di volte l’energia emessa in banda radio» Sorgente: Raffica cosmica ai due estremi dello spettro | MEDIA INAF

Nov 02

Conferenza del Prof. Piero Galeotti “L’Uomo e il Cosmo” il 16 Novembre 2016 a Pino Torinese (TO)

Nell’ambito della SCUOLA NAZIONALE di FORMAZIONE INAF–SAIt cielo@scuola, che si terrà presso l’Osservatorio Astrofisico di Torino dal 17 al 19 Novembre 2016, uno dei docenti dell scuola, il Prof. Piero Galeotti, Docente di Fisica sperimentale presso il Dipartimento di Fisica dell‘Università degli Studi di Torino, terrà la seg. conferenza: L’UOMO E IL COSMO Mercoledì 16 …

Continua a leggere »

Ott 06

KIC 8462852? Nessuna megastruttura aliena « MEDIA INAF

Una campagna di osservazioni ottiche dell’oggetto KIC 8462852, condotte al Boquete Optical SETI Observatory a Panama, non ha dato risultati positivi sulla eventuale presenza di megastrutture in orbita attorno alla stella. I risultati, pubblicati su ApJ Letters, suggeriscono che l’anomalia della curva di luce può essere dovuta a frammenti di una cometa che si trovano …

Continua a leggere »

Apr 26

NOVA NEWSLETTER AAS 988 22042016 – POLVERE INTERSTELLARE CATTURATA DALLA SONDA CASSINI

Un articolo pubblicato sulla rivista Science del 15 aprile 2016 (Vol. 352, Issue 6283, pp. 312-318) riporta una ricerca su polveri provenienti dall’esterno del nostro sistema solare rivelate dalla sonda Cassini in orbita intorno a Saturno dal 2004…. Sorgente: NOVA NEWSLETTER AAS 988 22042016 – POLVERE INTERSTELLARE CATTURATA DALLA SONDA CASSINI

Apr 20

Messico e nuvole di particelle « MEDIA INAF

Come telescopio è un vero bidone, essendo costituito da 300 serbatoi di oltre sette metri di diametro ricolmi d’acqua super distillata. Ma proprio grazie a questo l’osservatorio HAWC (High Altitude Water Cherenkov) in Messico riesce a vedere con un buon dettaglio le sorgenti cosmiche di altissima energia, di cui ha prodotto ora una nuova mappa …

Continua a leggere »

Ott 30

Vivere in una bolla e saperlo « MEDIA INAF

Un numero speciale di Astrophysical Journal dedicato alle scoperte della missione IBEX pone un nuovo standard di riferimento per capire com’è composto il materiale che circonda il Sistema Solare e come interagisce con il suo “guscio”, l’eliosfera Sorgente: Vivere in una bolla e saperlo « MEDIA INAF

Post precedenti «