Category: Storia delle esplorazioni spaziali

Ago 23

Contrordine: il sottosuolo lunare è arido | MEDIA INAF

Neanche un mese è passato dalla pubblicazione di una ricerca che ha individuato acqua in (relativa) abbondanza nel mantello lunare. Ora la nuova analisi di una particolare roccia lunare, soprannominata “Rusty Rock” per la presenza superficiale di sali metallici, ribadisce invece che la Luna deve avere perso acqua e composti volatili all’epoca in cui era …

Continua a leggere »

Lug 26

Gocce di Luna | MEDIA INAF

Il nostro satellite ha un mantello umido. Una nuova ricerca guidata da geologi della Brown University ha confermato che nelle rocce vulcaniche della Luna è presente una quantità d’acqua non dissimile a quella contenuta in basalti terrestri. L’origine dell’acqua lunare rimane ancora controversa Sorgente: Gocce di Luna | MEDIA INAF Salva

Feb 01

Torna Occhi sulla Luna – MEDIA INAF

Torna ”Occhi sulla Luna” all’Università degli studi di Roma Tre, con la collaborazione dell’Inaf Iaps di Roma. Tra le molte attività proposte, il planetario del dipartimento e gli spettacoli astronomici realizzati con il monitor sferico ”Pianeti in una stanza” Sorgente: Torna Occhi sulla Luna

Gen 30

Grissom, White e Chaffee, i tre dell’Apollo 1

In questo ricordo scritto da Luca Perri, la prima sciagura americana della corsa allo spazio. Un incidente, avvenuto a terra, che portò ad una completa revisione del programma Apollo per quanto riguardava la composizione dell’atmosfera interna, il sistema di cavi, i materiali utilizzati ed il sistema di accesso. Sorgente: Grissom, White e Chaffee, i tre …

Continua a leggere »

Gen 19

Addio all’uomo che disse addio alla Luna – ASI TV

17 gennaio 2017. “Siamo veramente nell’epoca delle sfide. E le sfide diventano opportunità. Il cielo non è un limite. La parola ‘impossibile’ non appartiene più al nostro vocabolario”. Sono le parole di Gene Cernan, l’ultimo uomo ad aver camminato sulla Luna. Era il 1972 e si trovava al comando della missione Apollo 17. Sorgente: Asi …

Continua a leggere »

Dic 12

Godspeed, Mr. Glenn – YouTube

Pubblicato il 09 dic 2016 Si è spento ieri, giovedì 8 dicembre, a 95 anni, l’astronauta statunitense John Glenn, il primo americano a volare in orbita attorno alla Terra, il 20 febbraio 1962 a bordo della navetta Friendship 7. Seven come i “magnifici sette”, così erano chiamati gli astronauti del Programma Mercury, dei quali Glenn …

Continua a leggere »

Giu 28

NOVA NEWSLETTER AAS 1003 30052016 – A CINQUANT’ANNI DAL SURVEYOR 1

Surveyor 1 fu il primo veicolo spaziale statunitense ad effettuare un atterraggio morbido sulla superficie lunare. La missione fu un completo successo. Ne sarebbero seguite altre sette nel programma Surveyor. Una delle più note è quella del Surveyor 3, che raggiunse la Luna il 20 aprile 1967: due anni dopo, il 20 novembre 1969, gli …

Continua a leggere »

Feb 23

NOVA NEWSLETTER AAS 944 28012016 – A 30 ANNI DAL DISASTRO DEL CHALLENGER

Trent’anni fa, il 28 gennaio 1986, a 73 secondi dal lancio, esplodeva in volo lo Shuttle Challenger con sette astronauti a bordo1, 2.Nel giugno dello scorso anno è stato inaugurato, in Florida, uno spazio museale in loro ricordo presso il Kennedy Space Center Visitor Complex3, 4 e ogni anno, il 28 gennaio, la NASA ricorda …

Continua a leggere »

Feb 23

NOVA NEWSLETTER AAS 947 31012016 – LUNA 9, CINQUANT’ANNI FA

Cinquant’anni fa, il 31 gennaio 1966, l’Unione Sovietica lanciò Luna 9, il primo veicolo spaziale ad effettuare un atterraggio morbido sulla Luna e a trasmettere dati fotografici dalla sua superficie, precedendo di circa 4 mesi un’analoga missione effettuata dagli Stati Uniti col Surveyor 1…. Sorgente: NOVA NEWSLETTER AAS 947 31012016 – LUNA 9, CINQUANT’ANNI FA

Gen 22

NOVA NEWSLETTER AAS 939 14012016 – SERGEJ PAVLOVIČ KOROLËV (1907-1966)

Cinquant’anni fa, il 14 gennaio 1966, moriva Sergej Pavlovič Korolëv (Сергей Павлович Королёв), ingegnere e progettista di razzi, artefice dei primi successi spaziali sovietici. Era nato a Žytomyr, oggi in Ucraina, il 30 dicembre 1906 (il 12 gennaio 1907, nell’attuale calendario gregoriano, allora non ancora adottato in Russia). Nel 1933 lanciò il primo razzo sovietico …

Continua a leggere »