Category: Fisica stellare

Sphere, due dischi per tre stelle | MEDIA INAF

Un disco circumstellare è stato scoperto attorno a una stella nana rossa, che a sua volta è legata gravitazionalmente a un’altra coppia di stelle, dotata di un anello in gran parte composto da gas. Il merito è del team di ricercatori guidato da Elena Sissa dell’Inaf di Padova e delle immagini prodotte dallo strumento Sphere …

Continue reading

Nel cerchio di luce, una stella morta | MEDIA INAF

Lo strumento Muse dell’Eso, al Vlt, ha potuto stabilire dove si nasconde questo oggetto elusivo, mentre le osservazioni preesistenti di Chandra ne hanno confermato l’identità di stella di neutroni isolata: la prima per la quale abbiamo conferma che si trovi al di fuori della Via Lattea .entry-header Vista di Muse dei dintorni di una stella …

Continue reading

Come Rho Ophiuchi A nessuna mai | MEDIA INAF

Usando il Very Large Telescope dell’Eso, un team di ricercatori guidato dall’astronomo dell’Inaf di Palermo Ignazio Pillitteri ha scoperto per la prima volta una stella classe di spettrale B2 che emette radiazione X, e ne ha misurato l’intenso campo magnetico. Lo studio su A&A .entry-header La stella massiccia Rho Ophiuchi A (è quella al centro) …

Continue reading

Proxima b, un giorno da dimenticare | MEDIA INAF

Nel marzo 2017 le antenne di Alma hanno registrato un flare di grande potenza emesso da Proxima Centauri: la luminosità della stella è aumentata di circa mille volte in appena dieci secondi. Un evento decisamente a sfavore dell’abitabilità dell’esopianeta a noi più vicino .entry-header Rappresentazione artistica di un brillamento da Proxima Centauri. In primo piano …

Continue reading