Mar 14

Il tempismo dei buchi neri in rotazione

Un team internazionale di scienziati aveva previsto che OJ 287, uno dei buchi neri più massicci dell’Universo, avrebbe emesso un lampo di luce ottica verso la fine di novembre 2015. La campagna di osservazioni pianificate ha confermato le loro previsioni. I risultati sono molto promettenti per la ricerca di sorgenti di onde gravitazionali. Il commento di Guido Risaliti dell’Osservatorio Astrofisico di Arcetri dell’INAF

Sorgente: Il tempismo dei buchi neri in rotazione

Lascia un commento

Your email address will not be published.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: