Gen 26

La superficie di Cerere sotto la lente di ingrandimento – Focus.it

Il 23 dicembre 2015 la sonda Dawn della NASA ha osservato questo cratere da impatto di Cerere, denominato Dantu, caratterizzato al suo interno da rilievi e ripidi pendii. Tali strutture si sono probabilmente formate quando la superficie del cratere è ricaduta appena dopo la sua formazione. La forma curvilinea dei rilievi ricorda quelle osservate nel gigantesco cratere da impatto Rheasilvia, su Vesta, osservato da Dawn tra il 2011 e il 2012. | NASA/JPL-Caltech/UCLA/MPS/DLR/IDA

La sonda della NASA Dawn nel corso della seconda metà del dicembre scorso si è calata nella sua ultima orbita intorno a Cerere, a una quota di 385 km dal pianeta nano. Grazie a questa posizione privilegiata, ha iniziato lo studio della sua superficie con un dettaglio senza precedenti. Le immagini, riprese tra il 19 e il 23 dicembre 2015, rivelano sempre più dettagli dei crateri, delle montagne e delle pianure costellate da antiche e più recenti cicatrici lasciate da impatti di corpi cosmici.

Sorgente: La superficie di Cerere sotto la lente di ingrandimento – Focus.it

Lascia un commento

Your email address will not be published.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: