«

»

Mag 04

Makemake ha un satellite tutto per sé – INAF TV

L’Hubble Space Telescope ha appena compiuto 26 anni, e non ha nessuna intenzione di andare in pensione.La notizia è di due giorni fa: grazie alla risoluzione della Wide Field Camera 3, montata a bordo di Hubble, è stato possibile identificare un satellite in orbita attorno al pianeta nano Makemake. Makemake è il terzo oggetto per dimensioni e secondo per luminosità nella fascia di Kuiper.
La maggior parte degli oggetti che popolano questa regione hanno lune, e a partire dal 26 aprile scorso sappiamo che anche Makemake ne ha una.
Le osservazioni sono state raccolte esattamente un anno fa, nell’aprile 2015, e hanno permesso di stimare le dimensioni di questo oggetto, soprannominato MK 2, attorno ai 150 km di diametro.
Gli scienziati punteranno nuovamente gli strumenti di Hubble su MK 2 per scoprire in che modo questa luna orbiti attorno al pianeta nano, se lungo una traiettoria circolare o ellittica, e quanto duri una singola orbita. Una conoscenza più dettagliata dell’orbita di MK 2 potrebbe fornirci una stima più accurata della massa di Makemake, e quindi informazioni aggiuntive sulla sua densità e in generale sulla sua composizione.
Hubble ha una lunga storia di contributi fondamentali allo studio di oggetti lontani del sistema solare. Dobbiamo a lui, ad esempio, la scoperta di 4 dei 5 satelliti di Plutone, il pianeta nano visitato dalla sonda New Horizons lo scorso luglio.
Crediti video: NASA

Servizio di Elisa Nichelli
Musiche di Esther Garcia


INAF-TV è il canale YouTube di Media INAF (http://www.media.inaf.it/)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: