Nuovo algoritmo per il mare di Fermi

Grazie a una nuova simulazione Monte Carlo è ora possibile studiare con maggior dettaglio il comportamento di un mare di Fermi in cui venga introdotta una singola impurità.
L’algoritmo mostra che la transizione da quasiparticella a molecola legata è molto semplice e che c’è una fase ambigua, di interazione senza formazione di legame. Interessanti le implicazioni sullo studio dello stato della materia all’interno delle stelle di di neutroni
Sorgente: Nuovo algoritmo per il mare di Fermi

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: