«

»

Dic 15

Quella giovane galassia lontana lontana « MEDIA INAF

 

L’immagine rappresenta il campo di vista del telescopio spaziale Hubble centrato sul massiccio ammasso di galassie MACS J0416.1-2403, situato a circa 4 miliardi di anni luce. Il suo immenso campo gravitazionale amplifica l’immagine delle galassie più distanti secondo il fenomeno della lente gravitazionale. Nell’inserto, l’immagine della giovane galassia denominata Tayna, estremamente debole e distante, esistita appena 400 milioni di anni dopo il Big Bang. La lente gravitazionale la rende 20 volte più brillante. Credit: NASA/ESA/L. Infante (Pontificia Universidad Católica de Chile)

L’immagine rappresenta il campo di vista del telescopio spaziale Hubble centrato sul massiccio ammasso di galassie MACS J0416.1-2403, situato a circa 4 miliardi di anni luce. Il suo immenso campo gravitazionale amplifica l’immagine delle galassie più distanti secondo il fenomeno della lente gravitazionale. Nell’inserto, l’immagine della giovane galassia denominata Tayna, estremamente debole e distante, esistita appena 400 milioni di anni dopo il Big Bang. La lente gravitazionale la rende 20 volte più brillante. Credit: NASA/ESA/L. Infante (Pontificia Universidad Católica de Chile)

Sorgente: Quella giovane galassia lontana lontana « MEDIA INAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: