Dic 02

Stelle di neutroni per studiare la fisica quantistica – INAF TV

Anche le stelle di neutroni, oggetti celesti molto densi e dotati di uno straordinario campo magnetico, possono essere dei formidabili laboratori naturali per studiare la fisica quantistica. Ne è l’esempio quella denominata RX J1856.5, distante 400 anni luce dalla Terra. La sua flebile luce, raccolta e analizzata dal VLT dell’ESO in Cile con suo strumento FORS2 ha infatti permesso a un team di ricercatori guidato da Roberto Mignani dell’Istituto nazionale di Astrofisica, di osservare per la prima volta un fenomeno quantistico predetto da ottant’anni che prende il nome di birifrangenza del vuoto.

Servizio di Marco Galliani – Media INAF

INAF-TV è il canale YouTube di Media INAF

Lascia un commento

Your email address will not be published.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: