Tag: Cassini-Huygens

Verso Mercurio cercando crepe nella Relatività | MEDIA INAF

Si chiama More, acronimo per Mercury Orbiter Radioscience Experiment, e riflettendo come uno specchio complessi segnali radio ad altissima frequenza, inviati da due enormi antenne terrestri, permetterà alla missione Esa BepiColombo di tracciare una sorta di tomografia dell’interno di Mercurio. E di mettere alla prova la Relatività generale di Einstein .entry-header Luciano Iess, principal investigator …

Continue reading

Il clima tempestoso di Titano | MEDIA INAF

I dati raccolti dalla sonda Cassini durante i suoi passaggi ravvicinati su Titano, la luna più grande di Saturno, sembrano indicare tempeste di sabbia nelle regioni equatoriali, probabilmente prodotte da potenti raffiche che possono sorgere di fronte alle enormi tempeste di metano che si osservano stagionalmente in quella zona .entry-header Questa animazione, basata sulle immagini …

Continue reading

Bolle di macromolecole organiche su Encelado | MEDIA INAF

I dati raccolti dalla sonda spaziale internazionale Cassini hanno rivelato molecole organiche complesse provenienti dalla luna ghiacciata di Saturno Encelado, rafforzando l’idea che questo mondo oceanico ospiti condizioni adatte alla vita. Lo studio su Nature .entry-header Ombra invadente al polo sud di Encelado. Crediti: Nasa/JPL-Caltech/Space Science Institute Fino al 2005 la luna di Saturno Encelado …

Continue reading

Gravity, mostra al Maxxi fra arte e scienza | MEDIA INAF

.entry-header Dal 02.12.2017 al 22.04.2018 Il pensiero creativo di artisti e scienziati alla prova dei grandi interrogativi posti dal cosmo. Questo il tema della mostra che inagura domani, sabato 2 dicembre, a Roma, a cura del Maxxi, dell’Agenzia spaziale italiana e dell’Istituto nazionale di fisica nucleare. Aeroke di Tomás Saraceno e modello dell’antenna Cassini nell’allestimento …

Continue reading

Luce sull’astronomia: tutte le iniziative | MEDIA INAF

Un’intera settimana dedicata all’incontro con il pubblico e le scuole. Da lunedì 13 a domenica 19 novembre l’Istituto nazionale d’astrofisica propone eventi speciali, mostre, conferenze, osservazioni notturne e diurne ai telescopi nelle varie sedi sul territorio nazionale Sorgente: Luce sull’astronomia: tutte le iniziative | MEDIA INAF

Nature Astronomy dedica un numero a Cassini | MEDIA INAF

Per celebrare il Grand Finale della sonda Nasa, la rivista dedicata all’astronomia del gruppo Nature ha invitato 12 scienziati della missione e un editor a commentare altrettante immagini. Fra loro anche Gianrico Filacchione dell’Inaf Iaps di Roma, la cui scelta è caduta sulla celebre “ll giorno in cui la Terra sorrise” Sorgente: Nature Astronomy dedica …

Continue reading

Anche Srt seguirà il tuffo di Cassini | MEDIA INAF

L’Agenzia spaziale italiana inaugura un nuovo filone di attività del radiotelescopio sardo Srt acquisendo il segnale dalla sonda orbitante intorno a Saturno Sorgente: Anche Srt seguirà il tuffo di Cassini | MEDIA INAF

Grand Finale tra gli anelli | MEDIA INAF

Il 22 aprile l’addio a Titano, con l’ultimo sorvolo sulla Luna. Oggi, mercoledì 26 aprile, l’attraversamento della terra di nessuno tra Saturno e l’inizio degli anelli, celebrato anche da Google con il doodle del giorno. Su Media Inaf, con il consenso dell’autrice, vi riproponiamo l’articolo di Patrizia Caraveo pubblicato domenica scorsa sul Sole24Ore Sorgente: Grand …

Continue reading

Il saluto di Cassini a Mimas | MEDIA INAF

Durante queste settimane, la missione Cassini sta compiendo gli ultimi incontri ravvicinati con le lune di Saturno. Tra queste spicca Mimas, sfiorata dalla sonda il 30 gennaio scorso. In quell’occasione Cassini ha raccolto una serie di immagini con la sua camera ad angolo stretto, che hanno dato vita a due mosaici spettacolari Sorgente: Il saluto …

Continue reading

Encelado, strato caldo sotto la coperta di ghiaccio | MEDIA INAF

Le osservazioni del 2011 effettuate dalla sonda Cassini hanno rivelato che la regione polare meridionale è più calda del previsto sotto la sua superficie ghiacciata: ciò suggerisce che il calore viene prodotto e trasportato proprio sotto la crosta e l’oceano sotterraneo potrebbe essere pochi chilometri al di sotto Sorgente: Encelado, strato caldo sotto la coperta …

Continue reading