Tag: ESO

A forma di sigaro, ma pur sempre una cometa | MEDIA INAF

Postulando che si tratti di una cometa in miniatura, dalla peculiare forma oblunga, uno studio su Nature guidato da Marco Micheli, ricercatore dell’Esa, ha scoperto che la spinta dei gas emessi da ‘Oumuamua può essere una spiegazione fisica coerente della componente non gravitazionale del moto di questo pellegrino interstellare .entry-header Illustrazione di ‘Oumuamua, il primo …

Continue reading

Sphere, due dischi per tre stelle | MEDIA INAF

Un disco circumstellare è stato scoperto attorno a una stella nana rossa, che a sua volta è legata gravitazionalmente a un’altra coppia di stelle, dotata di un anello in gran parte composto da gas. Il merito è del team di ricercatori guidato da Elena Sissa dell’Inaf di Padova e delle immagini prodotte dallo strumento Sphere …

Continue reading

EuroVO for education – Edu INAF

EuroVO for education è un progetto sviluppato nell’ambito dell’Osservatorio Virtuale Europeo (EuroVO) che ha come obiettivo la diffusione dei dati e del software EuroVO verso il pubblico, principalmente studenti, insegnanti e appassionati di astronomia. EuroVO for education propone gratuitamente esempi, moduli didattici e software professionali semplificati per far assaporare tutta l’emozione della ricerca scientifica anche …

Continue reading

Quelle giovani stelle ammantate di polvere | MEDIA INAF

Nuove immagini ottenute in Cile dall’Eso stanno rivelando con un dettaglio mai raggiunto finora alcuni dischi di polvere che circondano giovani stelle vicine: mostrano una bizzarra varietà di forme, dimensioni e strutture, tra cui il probabile effetto dei pianeti che si stanno ancora formando .entry-header Questa spettacolare immagine ottenuta dallo strumento Sphere montato sul Very …

Continue reading

Undici stelline sfidano il buco nero centrale | MEDIA INAF

Un nuovo studio presenta la scoperta di undici giovani stelle di piccola massa formatesi a una distanza molto pericolosa – appena tre anni luce – dal buco nero supermassiccio al centro della Via Lattea. Riusciranno a sfuggire alla sua enorme forza di gravità? I risultati sono pubblicati su ApJ .entry-header Un’immagine di Alma del centro …

Continue reading

Kilonova, là dove i neutroni diventano oro | MEDIA INAF

Là dove c’erano due stelle di neutroni ora c’è un oggetto piuttosto enigmatico. Il team guidato da Elena Pian dell’Istituto nazionale di astrofisica è stato il primo a ottenerne lo spettro, grazie allo strumento X-Shooter del Vlt. I risultati sono descritti oggi su Nature Sorgente: Kilonova, là dove i neutroni diventano oro | MEDIA INAF

Viaggio nel cosmo a bordo di SpaceEngine

Vladimir Romanyuk è il creatore del simulatore spaziale SpaceEngine, un programma scientificamente accurato che permette di visitare qualsiasi oggetto astronomico nel nostro universo, da quelli nel nostro vicinato spaziale a esopianeti a centinaia di anni-luce dalla Terra. Lo abbiamo intervistato Sorgente: Viaggio nel cosmo a bordo di SpaceEngine

Eso, primo giorno per Xavier Barcons | MEDIA INAF

Il primo settembre 2017 Xavier Barcons è divenuto l’ottavo Direttore generale dell’Eso, dopo Tim de Zeeuw, in carica dal 2007. È un momento esaltante per l’Eso: la costruzione dell’Extremely Large Telescope continua a ritmo spedito. La prima luce è prevista per il 2024 Sorgente: Eso, primo giorno per Xavier Barcons | MEDIA INAF

Alma scova riserve di gas tra le ciglia galattiche | MEDIA INAF

Rilevando la molecola dell’idruro di carbonio CH+ per la prima volta nell’universo lontano, questa ricerca apre una nuova finestra sull’esplorazione delle galassie antiche e lontane nel pieno della loro formazione stellare Sorgente: Alma scova riserve di gas tra le ciglia galattiche | MEDIA INAF

Extremely Large Telescope: il futuro è adesso | MEDIA INAF

Posata oggi la prima pietra di quello che è stato definito il telescopio del futuro: Elt, l’Extremely Large Telescope. Un telescopio che parla italiano: il consorzio Ace (Astaldi, Cimolai ed Eie Group) ha infatti vinto l’appalto per la costruzione della struttura principale del telescopio e della sua imponente cupola, mentre l’Inaf ha in carico la …

Continue reading

ALMA Osserva il Sole – Universo Astronomia

Nuove immagini riprese dall’Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA) in Cile hanno rivelato dettagli del Sole altrimenti invisibili, inclusa una nuova visione del centro oscuro e contorto di una macchia solare della dimensione di ben due volte il diametro della Terra. I risultati rappresentano un’espansione importante del range di osservazioni utilizzate per indagare sulla fisica della …

Continue reading

Le Nubi di Orione nascondono un segreto | MEDIA INAF

Il telescopio dell’ESO ci offre la visione più dettagliata di sempre della nube molecolare Orione A (una delle due due nubi molecolari giganti nel complesso di Orione) nel vicino infrarosso. L’immagine rivela oggetti di solito nascosti all’interno di nubi di polvere Sorgente: Le Nubi di Orione nascondono un segreto | MEDIA INAF