Archivio Tag: Hubble Space Telescope

Set 14

Fonte d’energia inattesa per le aurore di Giove | MEDIA INAF

Uno studio pubblicato su Nature spiega che le aurore su Giove si comportano in modo diverso rispetto a quelle terrestri. Nuove osservazioni, effettuate grazie allo spettrografo ultravioletto in dotazione alla sonda Juno della Nasa hanno dimostrato che – contrariamente a quello che ci si aspettava – i processi di formazione delle aurore gioviane più intense …

Continua a leggere »

Set 11

Che curioso quel lampo così vicino | MEDIA INAF

Il Vlt dell’Eso, Fermi, Hubble, Chandra… Se nell’arco di pochi giorni tanti super telescopi si voltano tutti dalla stessa parte – un’anonima galassia ellittica a 130 milioni di anni luce – è inevitabile chiedersi perché. Come ha fatto domenica Patrizia Caraveo, direttrice dell’Inaf Iasf di Milano, con quest’articolo pubblicato sul Sole24Ore, che vi riproponiamo con …

Continua a leggere »

Set 11

Trappist-1, quei pianeti perdono acqua | MEDIA INAF

Osservazioni recenti condotte con il telescopio spaziale Hubble suggeriscono la presenza di acqua nell’atmosfera di molti dei sette pianeti nel sistema Trappist-1. Una scoperta che rafforza la candidatura di questo sistema a luogo privilegiato per la ricerca di un mondo abitabile Sorgente: Trappist-1, quei pianeti perdono acqua

Set 08

Energia oscura: qualcosa è cambiato | MEDIA INAF

L’espansione dell’universo, nel corso di miliardi di anni, potrebbe aver modificato andamento: partita a passo lento, ora corre veloce. Un fenomeno che potrebbe essere imputabile all’azione di una dark energy “dinamica”, spiega a Media Inaf Marco Raveri, coautore d’uno studio pubblicato su Nature Astronomy Sorgente: Energia oscura: qualcosa è cambiato | MEDIA INAF

Set 06

È una lente gravitazionale! Parola di rete neurale | MEDIA INAF

Un team di ricercatori ha applicato l’intelligenza artificiale permessa dalle reti neurali al riconoscimento e l’elaborazione delle immagini di lensing gravitazionale, con risultati sorprendenti. Analisi rapidissime senza bisogno di un’enorme potenza computazionale: una scoperta che potrebbe rivoluzionare l’analisi di dati astrofisici Sorgente: È una lente gravitazionale! Parola di rete neurale | MEDIA INAF

Giu 08

Stella in transito su galassia alle spalle | MEDIA INAF

L’hanno apostrofata come parassita, una galassia distante fotografata da Hubble mentre inizia a essere oscurata dal passaggio di una stella simile al giovane Sole. In realtà, la sua fortuita presenza permetterà di svelare in controluce le caratteristiche del disco circumstellare di detriti attorno alla stella, simile a una fascia asteroidale del Sistema solare Sorgente: Stella …

Continua a leggere »

Video

Supernova IA si fa in quattro con una lente gravitazionale – INAF TV

Lontanissima. Ingrandita da una lente gravitazionale. E di tipo Ia. Queste le tre caratteristiche che rendono la supernova iPTF16geu un oggetto perfetto, uno strumento preziosissimo che consentirà agli astronomi di calcolare con una precisione mai raggiunta prima la costante di Hubble. Fra gli autori della scoperta, pubblicata oggi su Science, Francesco Taddia, ricercatore originario di Ospital Monacale, in provincia di Ferrara, oggi all’Università di Stoccolma, dove lo abbiamo raggiunto al telefono.

Servizio di Marco Malaspina

Per saperne di più: https://tinyurl.com/perfectsn


INAF-TV è il canale YouTube di Media INAF
Categoria: Scienze e tecnologie

Apr 26

LHS 1140b, un pianeta pesante ma molto promettente – INAF TV

È stato scoperto un nuovo pianeta extrasolare che entusiasma i ricercatori. LHS 1140b, questa la sua sigla, ha infatti caratteristiche tali da essere al momento il soggetto più promettente per lo studio di un’atmosfera aliena. Servizio di Stefano Parisini, Media Inaf Leggi i dettagli su: https://www.media.inaf.it/2017/04/19/… — INAF-TV è il canale YouTube di Media INAF …

Continua a leggere »

Gen 17

Rompicapo galattico per Hubble | MEDIA INAF

Il telescopio di NASA ed ESA ci regala un’altra splendida immagine, anche se questa volta davvero misteriosa. La galassia protagonista dello scatto nasconde un enigma ancora irrisolto. A far sballare tutti i calcoli degli scienziati ci pensa il buco nero al centro della galassia. Sorgente: Rompicapo galattico per Hubble | MEDIA INAF

Dic 06

Groviglio galattico nell’ammasso del Centauro | MEDIA INAF

La galassia osservata dal telescopio di NASA/ESA si trova a circa 150 milioni di anni luce dalla Terra, in un superammasso di galassie nella costellazione del Centauro. Ha una forma a spirale, ed è circondata da una miriade di filamenti scuri di gas e polvere che la rendono unica nel suo genere Sorgente: Groviglio galattico …

Continua a leggere »

Post precedenti «