tadalafil mylan durata kamagra gel prezzo vitaros generico prezzo viagra chewing gum prezzo

Tag: Mars Express

Metano su Marte, la conferma arriva dall’Italia | MEDIA INAF

È guidato da un ricercatore dell’Istituto nazionale di astrofisica, Marco Giuranna, lo studio che offre la prima conferma indipendente della presenza di metano sul Pianeta rosso, ottenuta con i dati raccolti dalla sonda europea Mars Express. La regione di emissione si trova 500 km a est del cratere Gale. .entry-header Marco Giuranna, ricercatore all’Inaf Iaps …

Continua a leggere

Marte, c’è un lago sotterraneo di acqua liquida | MEDIA INAF

Un team di scienziati guidato da Roberto Orosei dell’Istituto nazionale di astrofisica ha scoperto un bacino di acqua liquida e salmastra nelle profondità del Polo sud di Marte. ​È il primo lago sotterraneo confermato sul Pianeta rosso. Il risultato, ottenuto con la sonda Mars Express dell’Esa, è pubblicato su Science. .entry-header Impressione artistica del veicolo …

Continua a leggere

Le antiche terme di Marte | MEDIA INAF

Tracce convincenti di una passata attività idrotermale nell’Auki crater su Marte sono state individuate da un team di scienziati guidati da Filippo Giacomo Carrozzo dell’INAF. Auki Crater si candida così come uno fra i più importanti siti di interesse astrobiologico presenti sul Pianeta rosso: lì potrebbero essersi verificate le condizioni favorevoli alla formazione e al …

Continua a leggere

Marte: l’invasione robot « MEDIA INAF

Sono 5 le sonde in orbita attorno al Pianeta Rosso, 6 con ExoMars in arrivo. Ma fra rover, lander, strumenti e archibugi HiTech l’invasione pacifica di tecnologia umana sulle lande marziane racconta una storia lunga 50 anni: con Media INAF abbiamo realizzato un’infografica che raccoglie tutte le missioni ammartate e gli orbiter attualmente attivi Sorgente: …

Continua a leggere

Marte dalla Visual Monitoring Camera | AstronoMiAmo

La sonda dell’ESA Mars Express, in orbita su Marte, porta con sé la Visual Monitoring Camera che, inizialmente, fornì semplici immagini a bassa risoluzione del lander Beagle al momento della separazione. In seguito fu spenta. Nel 2007 la camera fu ricommissionata come “Mars Webcam” ed ebbe il compito di fornire immagini del pianeta rosso, comprese …

Continua a leggere