Archivio Tag: Stella di neutroni

Set 12

Dal radio al gamma, la Crab senza più segreti | Media Inaf

Un nuovo modello descrive il comportamento delle particelle ad alta energia emesse dalle vestigia delle esplosioni di supernova e spiega le osservazioni astronomiche su un intervallo di energia sorprendentemente largo. Il modello suggerisce che gli scienziati ancora non comprendono i processi all’origine dei raggi cosmici Sorgente: Dal radio al gamma, la Crab senza più segreti

Lug 11

Supernove: quando esplodono le stelle | MEDIA INAF

Fenomeno fra i più drammatici e spettacolari che la natura possa offrirci, l’esplosione di una stella può essere innescata per diverse ragioni. Ed è un processo fondamentale per la produzione degli elementi della tavola periodica Sorgente: Supernove: quando esplodono le stelle | MEDIA INAF

Lug 11

Pianeti nati dalle ceneri di una supernova | MEDIA INAF

Sfruttando la potenza degli strumenti che lavorano nel submillimetrico, due ricercatori hanno catturato la debole (e invisibile all’occhio umano) luce proveniente dalla pulsar Geminga. Si tratta di un oggetto ideale per studiare la formazione di pianeti dopo la morte di una stella Sorgente: Pianeti nati dalle ceneri di una supernova | MEDIA INAF

Dic 23

Ecco i nomi dei nuovi mondi « MEDIA INAF

  Raccolti oltre 500 mila voti da 182 paesi differenti: sono stati rinominati 31 pianeti extrasolari e 14 stelle madri. L’Italia si è aggiudicata il sistema planetario PSR 1257+12: Lich è il nome della stella e Draugr, Poltergeist e Phobetor sono i pianeti Sorgente: Ecco i nomi dei nuovi mondi « MEDIA INAF

Dic 16

E dopo la Nebulosa Medusa? « MEDIA INAF

L’esplosione che ha creato la nebulosa potrebbe avere generato un oggetto particolare che si trova sul bordo meridionale del residuo, denominato CXOU J061705.3 + 222127, o J0617: si tratterebbe di stella di neutroni in rapida rotazione, o pulsar Sorgente: E dopo la Nebulosa Medusa? « MEDIA INAF

Dic 01

Turbolenze, ipernovae e lampi gamma « MEDIA INAF

    Quando una stella ruotante collassa, essa inizia a ruotare ancora più velocemente e si trascina il suo campo magnetico formando una dinamo stellare. È quanto emerge da uno studio pubblicato su Nature in cui viene descritta una simulazione delle fasi finali di una stella massiccia dove la generazione di potenti campi magnetici può …

Continua a leggere »