Tag: Radioastronomia

Arecibo addio. È crollata la piattaforma sospesa

L’enorme radiotelescopio da 305 metri dell’Osservatorio di Arecibo, nell’isola di Portorico, è collassato. La piattaforma del ricevitore – peso 900 tonnellate, sospesa tramite cavi collegati a tre torri – è caduta lunedì primo dicembre, attorno alle 12:55 ora italiana, sul piatto dell’antenna, fa sapere la National Science Foundation, per fortuna senza provocare feriti. Il suo …

Continua a leggere

Beccata l’abominevole galassia primordiale | MEDIA INAF

.entry-header Animazione illustrativa di come potrebbe apparire una galassia massiccia nell’universo primordiale, al cui interno si registra un enorme tasso di formazione stellare, che illumina il gas circostante. Spesse nubi di polvere oscurano la maggior parte della luce, facendo sembrare la galassia fioca e disorganizzata, molto diversa dalle galassie visibili all’epoca attuale. Crediti: James Josephides/Christina …

Continua a leggere

Fotografia del buco nero? Non prima del 2019 | MEDIA INAF

È stata soprannominata la “foto del secolo”. Dopo oltre un anno di analisi dati, di verifiche e controlli di qualità, i dati relativi a Sagittarius A* e M87 sono ora in mano a quattro gruppi indipendenti di astronomi incaricati di elaborare le prime immagini. Come sta procedendo il lavoro? Media Inaf lo ha chiesto a …

Continua a leggere

Contrordine, la materia oscura non interagisce | MEDIA INAF

Nuove osservazioni condotte con Alma mostrano che l’ipotesi di una materia oscura in grado d’interagire con forze diverse da quella di gravità, avanzata nel 2015 analizzando i dati raccolti con il telescopio spaziale Hubble, non può essere confermata .entry-header Le quattro galassie centrali nel cuore dell’ammasso Abell 3827 viste in una gamma ampia di lunghezze …

Continua a leggere

Un’autostrada digitale per i dati di Srt | MEDIA INAF

Osservazioni mondiali in tempo reale grazie al collegamento in fibra ottica realizzato da Inaf, Garr e Regione Autonoma Sardegna. La sua antenna parabolica orientabile è la più grande delle tre antenne italiane e vicina ai vertici mondiali con ben 64 metri di diametro .entry-header Il Sardinia Radio Telescope. Crediti: Sergio Poppi Da oggi, i dati …

Continua a leggere

Srt entra nel Deep Space Network della Nasa | MEDIA INAF

Il presidente dell’Agenzia spaziale italiana Roberto Battiston visita il Sardinia Radio Telescope, dando corso alla Convenzione tra Inaf e Asi per l’utilizzo dell’antenna nel Deep Space Network della Nasa .entry-header I vertici Asi insieme al direttore dell’Inaf di Cagliari Emilio Molinari “a passeggio” sulla parabola da 64 metri di Srt. Da sinistra: Roberto Battiston, Enrico …

Continua a leggere

Dal radio al gamma, la Crab senza più segreti | Media Inaf

Un nuovo modello descrive il comportamento delle particelle ad alta energia emesse dalle vestigia delle esplosioni di supernova e spiega le osservazioni astronomiche su un intervallo di energia sorprendentemente largo. Il modello suggerisce che gli scienziati ancora non comprendono i processi all’origine dei raggi cosmici Sorgente: Dal radio al gamma, la Crab senza più segreti …

Continua a leggere

La natura enigmatica dei Fast Radio Bursts | MEDIA INAF

Impulsi radio di durata brevissima, a oggi ne sono stati catalogati appena due dozzine. Ma è solo la punta di un iceberg gigantesco: si stima che, nell’intero universo, ne vengano emessi in media 5mila al giorno. Sono in grado di percorrere distanze di miliardi di anni luce, e sulla loro natura è mistero Sorgente: La …

Continua a leggere

Stelle di neutroni, là dove gli atomi collassano | MEDIA INAF

Piccole come asteroidi, ma in grado di dare luogo alle più potenti esplosioni cosmiche conosciute. La densità all’interno di una stella di neutroni è tale che una zolletta di zucchero avrebbe una massa pari a quella di tutta l’umanità. Quando sono in coppia in sistemi binari emettono intense onde gravitazionali e, al momento della coalescenza, …

Continua a leggere

In otto sulle tracce del maser al metanolo | MEDIA INAF

Grazie a una serie di osservazioni congiunte sulla protostella Cepheus A Hw2, il Sardinia Radio Telescope entra a pieno titolo nella European Vlbi Network, la rete europea di radiotelescopi in grado di osservare il cielo come un’unica grande parabola. I risultati in uscita su Astronomy & Astrophysics Sorgente: In otto sulle tracce del maser al …

Continua a leggere