Una nuova particella “tetraquark” (forse) – Le Scienze

L’analisi dei dati dell’esperimento DZero realizzato con il Tevatron del Fermilab suggerisce l’esistenza di una particella composta da quattro diversi tipi di quark. Se verrà confermata, la scoperta aiuterà a comprendere meglio molti aspetti della forza forte, che permette la formazione di protoni e neutroni dai quark
di Clara Moskowitz

Sorgente: Una nuova particella “tetraquark” (forse) – Le Scienze

Molte persone hanno sicuramente sentito parlare del Viagra, ma non sono veramente sicuri di cosa aspettarsi quando lo prendono disfunzioni erettili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: