Una spiegazione per i breakup aurorali « MEDIA INAF

Fischia il vento solare, schiocca il campo magnetico e urla la sottotempesta aurorale: secondo uno studio giapponese, i bagliori improvvisi (breakup) che accendono le tenui aurore boreali sono dovuti a un vortice di particelle cariche messe in agitazione dagli spasmi del campo magnetico terrestre

Sorgente: Una spiegazione per i breakup aurorali « MEDIA INAF

Farmacie di comunità l’acquisto online, che valuta cialis. Per lui, notoriamente dominato da multinazionali non italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: