Archivio Categoria: Esogeologia

Lug 26

Gocce di Luna | MEDIA INAF

Il nostro satellite ha un mantello umido. Una nuova ricerca guidata da geologi della Brown University ha confermato che nelle rocce vulcaniche della Luna è presente una quantità d’acqua non dissimile a quella contenuta in basalti terrestri. L’origine dell’acqua lunare rimane ancora controversa Sorgente: Gocce di Luna | MEDIA INAF

Giu 01

Marte, antiche tracce d’acqua negli aloni di silice | MEDIA INAF

Il rover della Nasa ha permesso uno studio approfondito di queste particolari formazioni rocciose ricche di silice che ci dicono di più sulla presenza di acqua liquida nel passato del Pianeta rosso. Sorgente: Marte, antiche tracce d’acqua negli aloni di silice | MEDIA INAF

Video

Nell’inferno di Loki Patera | MEDIA INAF

Serie di immagini di Lbt nella banda dell’infrarosso termico che mostrano il passaggio di Europa, luna di Giove, davanti a Io, un’altro tra i maggiori satelliti naturali del pianeta. Il vulcano Loki Patera è la macchia brillante nella zona superiore del disco. Europa appare scura perché il ghiaccio d’acqua che ricopre la sua superficie assorbe gran parte della luce solare in quella banda di radiazione. Crediti: Large Binocular Telescope Observatory

Una occultazione tra due satelliti di Giove osservata dal più grande telescopio binoculare al mondo, equipaggiato con un sofisticato sistema di ottica adattiva, ha permesso a un team internazionale di astronomi di ricostruire una dettagliata mappa del più potente vulcano attivo nel nostro Sistema solare. Il commento di Carmelo Arcidiacono, ricercatore dell’Inaf.

Sorgente: Nell’inferno di Loki Patera | MEDIA INAF

Gen 16

Tracce di microbi nelle rocce marziane? | MEDIA INAF

Alcune strutture geologiche osservate su Marte dai rover della NASA potrebbero essere simili a rocce sedimentarie terrestri costruite da microorganismi. Questi i risultati dello studio di alcuni ricercatori del CNR. Con il commento di Filippo Giacomo Carrozzo (INAF) Sorgente: Tracce di microbi nelle rocce marziane? | MEDIA INAF

Dic 31

Il mistero della silice su Marte « MEDIA INAF

Il rover della NASA sta analizzando le rocce del Monte Sharp per capire i processi che hanno portato alla sedimentazione della silice sul Pianeta rosso. Dal 2014 Curiosity studia l’evoluzione geologica del Monte Sharp. Sette mesi fa è arrivato a “Marias Pass”, dove la ChemCam ha rilevato abbondante silice in alcune rocce. Una vera e …

Continua a leggere »

Nov 23

Minatori sugli asteroidi: il futuro è vicino « MEDIA INAF

Gli esperti stanno sviluppando nuovi spettroscopi per i raggi gamma che saranno perfetti per rilevare vene di oro, platino, terre rare e altri materiali preziosi nascosti all’interno di oggetti rocciosi. Il segreto del nuovo strumento è… Sorgente: Minatori sugli asteroidi: il futuro è vicino « MEDIA INAF