Categoria: Exo Mars

Marte a Torino

Utilizzando una replica del rover Rosalind Franklin, i tecnici della missione ExoMars stanno simulando, nei locali del Rover Operations Control Center di Torino, tutte le attività previste durante il viaggio verso Marte e nei primi giorni sul suolo del Pianeta rosso. Nelle scorse settimane sono state provate tutte le fasi in programma fino alla discesa …

Continua a leggere

ExoMars 2022, con i paracadute ancora non ci siamo

L’ultimo test di caduta da alta quota per il rover Esa, compiuto lunedì 9 novembre, è andato bene solo in parte. L’estrazione e la decelerazione dei paracadute hanno funzionato come previsto, il veicolo di prova è atterrato in sicurezza, ma si sono verificati di nuovo alcuni strappi alla calotta. È in corso un’analisi completa in …

Continua a leggere

ScanMars, un radar per il sottosuolo marziano

Astrobiology dedica un numero speciale alla missione Amadee-18, progettata per simulare in ogni minimo dettaglio l’esperienza di cinque “astronauti analoghi” in una regione desertica dell’Oman, una replica quasi perfetta di Marte. Lo strumento italiano ScanMars è un georadar in grado di “guardare” il sottosuolo marziano in cerca di acqua e di strutture geologiche di interesse …

Continua a leggere

Terminato l’aerobraking sui cieli di Marte | MEDIA INAF

Sfruttando il lieve attrito della rarefatta atmosfera marziana, il Trace Gas Orbiter di ExoMars dell’Esa ha progressivamente abbassato la propria orbita attorno al pianeta, ed è ormai pronto per iniziare le operazioni scientifiche, in particolare la ricerca del metano .entry-header Le orbite di avvicinamento compiute nel corso dell’ultimo anno da Tgo. Crediti: Esa La grande …

Continua a leggere

Sognando Marte, una grande mostra a Madrid | MEDIA INAF

Inaugurata oggi, mercoledì 8 novembre, nella capitale spagnola la mostra “Marte. La conquista de un sueño”. Il percorso espositivo comprende anche libri, strumenti scientifici e stampe originali provenienti dal Museo Copernicano dell’Inaf di Roma, che è tra i consulenti scientifici della mostra Sorgente: Sognando Marte, una grande mostra a Madrid | MEDIA INAF Dato che …

Continua a leggere

InSight, il lancio del lander si avvicina | MEDIA INAF

A bordo della missione ci saranno un sismometro e un termometro di ultima generazione che serviranno per esaminare il sottosuolo marziano, analizzando attività sismica e geodesia e raccogliendo importanti indizi sull’evoluzione dei pianeti rocciosi del Sistema solare Sorgente: InSight, il lancio del lander si avvicina | MEDIA INAF Viagra è il nome commerciale di un …

Continua a leggere

ExoMars, semaforo verde per il rover europeo | MEDIA INAF

Alla ministeriale ESA della settimana scorsa, la seconda parte della missione verso il Pianeta rosso è stata confermata grazie soprattutto all’impegno del nostro paese. Maria Cristina De Sanctis (INAF): «La scienza è assolutamente outstanding, e molto diversa da quella che è stata fatta su Marte fino ad oggi» Sorgente: ExoMars, semaforo verde per il rover …

Continua a leggere

ExoMars, Accomazzo (ESA): orbiter OK, informazioni dal lander contraddittorie – INAF TV

Da una prima analisi dei dati inviati dal lander Schiaparelli della missione ExoMars risultano degli aspetti contraddittori che non aiutano a chiarire perché a un certo punto della discesa si sia perso il segnale del lander. Intervista ad Andrea Accomazzo, responsabile delle operazioni di volo ESA. Servizio di Elisa Nichelli e Stefano Parisini, Media INAF …

Continua a leggere

ExoMars, occhi puntati su TGO « MEDIA INAF

Il modulo orbitante della missione europea ieri sera si è correttamente inserito attorno a Marte. A bordo ci sono due strumenti che vedono la partecipazione dell’Istituto Nazionale di Astrofisica. I commenti dei ricercatori INAF Giancarlo Bellucci e Gabriele Cremonese, co-principal investigator, rispettivamente, dello spettrometro NOMAD e della camera per immagini CaSSIS che fanno parte dell’equipaggiamento …

Continua a leggere

«Solo 3 secondi di frenata per Schiaparelli» « MEDIA INAF

Ultimi aggiornamenti sulla discesa del lander Schiaparelli. Andrea Accomazzo, responsabile della Divisione per le missioni nel Sistema solare e Planetarie dell’ESA ha detto che molti sono i dati raccolti, ma tra questi c’è l’incontrovertibile informazione che i retrorazzi destinati a rallentare il lander si sono accesi per un periodo molto più breve del previsto. Servirà …

Continua a leggere