Tag: Galassia di Andromeda

Il Cielo di Settembre 2018 « Coelum Astronomia

Aspetto del cielo per una località posta a Lat. 42° – Long. 12°E La cartina mostra l’aspetto del cielo alle ore (TMEC): 15 Luglio > 01:00; 31 Luglio > 00:00. Crediti: Coelum Astronomia CC-BY Verso le 23:00 del 15 settembre, potremo vedere ancora molto alto in cielo l’asterismo del “Triangolo Estivo”, formato dalle stelle Altair, …

Continue reading

Il Cielo di Giugno « Coelum Astronomia

Il Cielo di Giugno Di Redazione Coelum Astronomia Giugno è il mese dell’anno caratterizzato dalle lunghe giornate e l’inizio della notte astronomica (l’intervallo di tempo in cui il Sole resta sotto l’orizzonte di almeno –18°) si farà attendere fin quasi alle 23:00. A quell’ora il cielo apparirà attraversato nel basso meridiano dal Sagittario, con la …

Continue reading

Photobombing, tocca a una coppia di buchi neri | MEDIA INAF

Duecento milioni di masse solari in due, orbitano l’uno attorno all’altro, con un periodo compreso fra gli 80 e i 320 giorni, ad appena qualche centinaia di volte la distanza Terra-Sole. A immortalarli a raggi X, vicino al bordo d’un’immagine di M31, il telescopio spaziale Chandra della Nasa .entry-header Crediti: Nasa/Cxc/UWashington/T.Dorn-Wallenstein et al.;Nasa/Esa/J. Dalcanton, et …

Continue reading

Il cielo di Settembre 2017 – Coelum Astronomia

Verso le 23:00 del 15 settembre, ora e data alle quali si riferisce la cartina qui affianco, l’asterismo del “Triangolo Estivo”, formato dalle stelle alfa delle costellazioni di Aquila, Cigno e Lira, rispettivamente Altair, (mag. +0,75), Deneb (mag. +1,25) e Vega (mag. 0), sarà ancora molto alto nel cielo, anche se ben presto le costellazioni …

Continue reading

Il cielo di Luglio 2017 – Coelum Astronomia

Numero doppio questo mese, con la cartina del cielo centrata sulla mezzanotte del 31 luglio ma utilizzabile, cambiando l’orario, anche per le date intermedie. Nelle sere di metà luglio a Sud il Leone e la Vergine si presenteranno ormai prossime all’orizzonte, come pure l’Ofiuco e lo Scorpione, che si contenderanno la presenza di Saturno e …

Continue reading

M31 | Astrofotografia Italia

Camera: Moravian G2 8300 Filters: 31mm unmounted Tecnosky Optics: Triplet Apo Tecnosky 80mm f/4.8 Mounts: Takahashi EM200 Temma 2M Autoguider: Camera Magzero 5m on finder 8×50, Phd guiding Frames: L: 17×420 sec – RGB: 7×420 sec each, bin 1 -20° Processing: DSS, Maxim, Pixinsight, Photoshop Vai all’articolo originale….

ASSOCIAZIONE ASTROFILI SEGUSINI 10059 SUSA (TO) Circolare interna n. 183 Novembre 2015

ISS ABITATA DA 15 ANNI Il 2 novembre 2000 un primo equipaggio di tre persone (William Shepherd, Sergei Krikalev e Yuri Gidzenko, dell’Expedition1) iniziava ad abitare permanentemente la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Da allora sono 220 gli astronauti, di 17 Paesi diversi, che l’hanno abitata (v. http://www.nasa.gov/station15). Gli studi e le ricerche scientifiche effettuate sulla …

Continue reading

Segnali pulsanti da Andromeda « MEDIA INAF

Dopo quasi 30 anni di ricerche senza successo, l’europea XMM-Newton è la prima missione in grado di rivelare la rotazione di una stella di neutroni in accrescimento nella galassia di Andromeda. Lo studio a guida INAF in pubblicazione su MNRAS Sorgente: Segnali pulsanti da Andromeda « MEDIA INAF

AAS C. N.183 NOVEMBRE 2015 – ISS ABITATA DA 15 ANNI (e altro…)

Il 2 novembre 2000 un primo equipaggio di tre persone (William Shepherd, Sergei Krikalev e Yuri Gidzenko, dell’Expedition 1) iniziava ad abitare permanentemente la Stazione Spaziale Internazionale ( ISS). Da allora sono 220 gli astronauti, di 17 Paesi diversi, che l’hanno abitata (v. http://www.nasa.gov/station15). Gli studi e le ricerche scientifiche effettuate sulla ISS hanno avuto …

Continue reading