Tag: Roscosmos

Mag 10

Vita sulla terraferma 3,5 miliardi di anni fa | MEDIA INAF

Non sono i fossili più vetusti finora ritrovati, ma quelli descritti su Nature Communications dai ricercatori australiani sono i più antichi relativi a sorgenti di acqua dolce. Suggeriscono che molte forme di vita primordiali si siano formate nei pressi di geyser e laghi, e non nelle profondità oceaniche Sorgente: Vita sulla terraferma 3,5 miliardi di …

Continua a leggere »

Ott 21

ExoMars, occhi puntati su TGO « MEDIA INAF

Il modulo orbitante della missione europea ieri sera si è correttamente inserito attorno a Marte. A bordo ci sono due strumenti che vedono la partecipazione dell’Istituto Nazionale di Astrofisica. I commenti dei ricercatori INAF Giancarlo Bellucci e Gabriele Cremonese, co-principal investigator, rispettivamente, dello spettrometro NOMAD e della camera per immagini CaSSIS che fanno parte dell’equipaggiamento …

Continua a leggere »

Ott 21

«Solo 3 secondi di frenata per Schiaparelli» « MEDIA INAF

Ultimi aggiornamenti sulla discesa del lander Schiaparelli. Andrea Accomazzo, responsabile della Divisione per le missioni nel Sistema solare e Planetarie dell’ESA ha detto che molti sono i dati raccolti, ma tra questi c’è l’incontrovertibile informazione che i retrorazzi destinati a rallentare il lander si sono accesi per un periodo molto più breve del previsto. Servirà …

Continua a leggere »

Mag 04

LANCIATO IL RAZZO SOYUZ CON SENTINEL-1B E 4 ALTRI SATELLITI – A.A.S. – Associazione Astrofili Segusini

Alle 23:02:13 CEST di ieri dallo spazioporto di Kourou, nella Guyana francese, è stato lanciato con successo un razzo russo Soyuz in una missione congiunta per indirizzare su orbite diverse due satelliti principali (Sentinel-1B dell’ESA e Microscope dello CNES francese) nonché 3 CubeSat di team studenteschi universitari…. Sorgente: LANCIATO IL SOYUZ CON RAZZO SENTINEL-1B E …

Continua a leggere »

Apr 19

ExoMars, tra l’Italia e Marte « MEDIA INAF

Il 14 marzo scorso è stata lanciata dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan, la prima delle due missioni ExoMars, che arriverà per la metà di ottobre prossimo in orbita attorno a Marte. A bordo della missione il Trace Gas Orbiter e il lander Schiaparelli, per saperne di più su questa missione abbiamo organizzato una chiacchierata …

Continua a leggere »

Apr 15

ExoMars guarda le stelle « MEDIA INAF

Il lungo viaggio verso Marte della sonda ESA-Roscosmos procede nel migliore dei modi. Nelle settimane seguenti il lancio, sono state completati con successo i controlli di componenti e strumenti del modulo orbitante Trace Gas Orbiter (TGO) e del modulo di discesa Schiaparelli Sorgente: ExoMars guarda le stelle « MEDIA INAF

Mar 15

ExoMars è in volo – INAF TV

ExoMars è in volo. Sono le 10:31 quando a Torino, la folla che riempie l’hangar di Thales Alenia Space saluta con un applauso liberatorio il Proton russo che si solleva nel cielo di Baikonur, Kazakistan. La sonda ESA con a bordo un lander tutto italiano – Schiaparelli – è in viaggio verso Marte, dove arriverà …

Continua a leggere »

Mar 15

Marte, stiamo arrivando! « MEDIA INAF

Lancio e manovre da manuale per la missione ExoMars: la sonda europea ha iniziato al meglio il suo viaggio verso Marte. Nicolò D’Amico, presidente INAF: «C’è molto INAF in questa missione, e sono convinto che le nostre ricercatrici e i nostri ricercatori saranno protagonisti e potranno svelare alcuni dei segreti che il Pianeta rosso ancora …

Continua a leggere »

Mar 15

Ultime da ExoMars: è vivo e comunica « MEDIA INAF

Ricevuto dalla base dell’Agenzia Spaziale Italiana a Malindi l’attesissimo segnale radio dalla sonda in volo verso Marte. Pannelli solari aperti, batterie in carica, tutto procede come previsto Sorgente: Ultime da ExoMars: è vivo e comunica « MEDIA INAF

Mar 14

ExoMars: tutta l’Italia che c’è – INAF TV

Il programma ExoMars è diviso in due missioni. La prima, nel 2016, comprende un orbiter (TGO, Trace Gas Orbiter) e un lander, Schiaparelli. Quella prevista per il 2018 farà invece atterrare sul suolo marziano un vero e proprio rover. In entrambe le missioni la partecipazione INAF e italiana in generale è significativa, riassunta in questo …

Continua a leggere »