7° Barcamp per l’Astronomia – Castello della Contessa Adelaide, Susa (TO)

Logo della Societa' Astronomica Italiana Logo INAF - Istituto Nazionale di AstroFisica

Sabato 19 Ottobre 2019 ore 9:30

Castello della Contessa Adelaide

Via Impero Romano 2, 10079 Susa (TO)

l’Associazione Astrofili Segusini di Susa (TO) organizza per l’anno 2019, la 7ª edizione del BarCamp, presso lo storico e suggestivo Castello della Contessa Adelaide, sito in Via dell’Impero Romano 2, 10079 Susa (TO).
Per chi arriva in auto, Susa e’ facilmente raggiungibile tramite l’Autostrada A32 da Torino, oppure tramite la SS25 del Moncenisio. E’ previsto un vicino parcheggio dedicato.
Per chi desidera arrivare in treno, la Stazione di Susa é poco distante, e la sede del convegno è facilmente raggiungibile a piedi o con una sola fermata di bus, prendendo la linea 000274 o 000286 dal piazzale antistante la stazione. (Orari di arrivo ricavati da Google map, scendere in Piazza IV Novembre).

La sala puo’ contenere fino a 80 posti, e prossimamente su questo sito pubblicheremo informazioni relative al pranzo e ai costi della manifestazione.
É prevista comunque una quota minima di partecipanti.

Per eventuali informazioni e chiarimenti, scrivere o telefonare a:
Andrea Ainardi Associazione Astrofili Segusini +393356680136, +390122622766

Iscrizione al VII barcamp

Ricordiamo che l’iscrizione, per motivi di prenotazione del catering, è obbligatoria, e deve essere esclusivamente fatta in questo sito entro e non oltre Lunedì 7 Ottobre 2019 per tutti coloro che si fermeranno per il pranzo. Dunque le partecipazioni all’evento nei corrispondenti gruppo facebook Cieli Piemontesi, Associazione Astrofili Segusini o nel profilo dello scrivente Massimiliano …

COME ARRIVARE

Susa (TO) – Castello della Contessa Adelaide [ Via dell’Impero Romano 2, 10079 Susa (TO)

FIRST ANNOUNCEMENT

QUESTA É LA PRIMA LETTERA UFFICIALE D’INVITO (FIRST ANNOUNCEMENT) AL VII BARCAMP PER L’ASTRONOMIA, CHE VERRA’ A BREVE INVIATA ALLE ASSOCIAZIONI ASTROFILI PIEMONTESI, AI PROFESSIONISTI DELL’ ASTRONOMIA IN PIEMONTE, AI DIVULGATORI SCIENTIFICI, GIORNALISTI E SEMPLICI APPASSIONATI NELLA REGIONE. SE QUALCHE ASSIOCIAZIONE ASTROFILA NON LA HA RICEVUTA VIA EMAIL, VI PREGHIAMO DI REGISTRARVI A QUESTA PAGINA, …

Buchi neri fantastici e dove trovarli | MEDIA INAF

.entry-header Rappresentazione artistica della fusione di due buchi neri. Crediti: Nasa/Cxc/A.Hobart I buchi neri di massa stellare nascono da stelle massicce che, esaurito il carburante che le tiene accese e integre, collassano ed esplodono in supernova. Tuttavia, questo parto pirotecnico smette di funzionare bene per stelle troppo massiccie, per le quali l’esplosione di supernova risulta …

Read more

Quel quasar col mantello a ridosso del Big Bang | MEDIA INAF

.entry-header Crediti: X-ray: Nasa/Cxo/Pontificia Catholic Univ. of Chile/F. Vito; Radio: Alma (Eso/Naoj/Nrao); Optical: Pan-Starss Un gruppo internazionale di ricercatori ha annunciato la possibile scoperta di un buco nero fortemente oscurato – cioè nella sua fase di crescita iniziale – risalente a soli 850 milioni di anni dopo il Big Bang. Si tratta della prima evidenza …

Read more

Onde radio dal pianeta estinto | MEDIA INAF

Uno studio su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society descrive le caratteristiche ottimali per cercare residui planetari in orbita attorno a nane bianche captando l’emissione radio prodotta dal sistema. Emissione che può perdurare fino a un miliardo di anni dopo la fine del pianeta. .entry-header Rappresentazione artistica di un frammento planetario mentre orbita attorno …

Read more

Anatomia di un gabbiano cosmico | MEDIA INAF

Colorata e tenue, Sharpless 2-296 forma le “ali” di questa affascinante collezione di oggetti nota come la Nebulosa Gabbiano, così chiamata a causa della somiglianza con un gabbiano in volo .entry-header Questa immagine è stata ottenuta con il Vst (Vlt Survey Telescope), uno tra i più grandi telescopi al mondo per survey in luce visibile. …

Read more