5° Barcamp per l’Astronomia – INFINI.TO / Planetario di Torino, Pino Torinese (TO)

Logo della Societa' Astronomica Italiana Logo Light in Astronomy 2017  Logo INAF - Istituto Nazionale di AstroFisica

Sabato 18 Novembre 2017 ore 9:30

Planetario di Torino INFINI-TO

Via Osservatorio, 30 Pino Torinese (TO)

Dopo 5 anni, il Barcamp ritorna alla sua sede inaugurale: INFINI-TO/Planetario di Torino – Museo della Scienza e dell’Astronomia, sito nel Parco Astronomico di Pino Torinese.
E’ previsto uno spettacolo con il nuovo planetario digitale, un pranzo nel ristorante della struttura, e ovviamente, incontri, talks, discussioni… su tutti i temi che possono costituire punti di incontro fra astronomi e astrofili Piemontesi, naturalmente, nello spirito e nella gestione open tipica del Barcamp…

LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE.

Per chi desidera ancora partecipare come uditore (e NON come relatore), puo’ presentarsi al luogo e all’ora convenuta, versando la quota di partecipazione.
Avvertiamo che il numero di posti rimanenti sono limitati a 35, quindi, in caso di eccezionale affluenza non vi garantiamo la partecipazione al barcamp.

Come arrivare

Planetario di Torino Via Osservatorio 30, 10025 Pino Torinese TO, Italia COME ARRIVARE DA TORINO IN AUTO COME ARRIVARE DA TORINO IN BUS

First Announcement

LETTERA D’INVITO (FIRST ANNOUNCEMENT) AL V BARCAMP PER L’ASTRONOMIA, INVIATA ALLE ASSOCIAZIONI ASTROFILI PIEMONTESI: SE QUALCHE ASSOCIAZIONE ASTROFILA DELLA NOSTRA REGIONE NON LA HA RICEVUTA VIA EMAIL, VI PREGHIAMO DI REGISTRARVI A QUESTA PAGINA, IN MODO DA INSERIRVI NELLA NOSTRA ANAGRAFICA ASSOCIAZIONI ASTROFILE PIEMONTESI, DI RICEVERE LE NOSTRE COMUNICAZIONI RIGUARDO IL BARCAMP ED EVENTUALMENTE, SU …

Iscrizione

Ricordiamo che le deadlines (i termini ultimi per le iscrizioni) sono: Lunedi’ 6 Novembre 2017, per coloro che intendono presentare e sottomettere un loro lavoro Lunedi’ 13 Novembre 2017, per tutti gli altri. Ricordiamo che iscrizione al Barcamp è OBBLIGATORIA.  La quota di partecipazione, comprensiva del pranzo presso il ristorante del Planetario, e’ di 22 …

LISTA PARTECIPANTI

PARTECIPANTI AL 5° BARCAMP La lista è provvisoria, ed è aggiornata a Lunedì 13 Novembre 2017, ore 23:59 (N. 61 iscritti) In grassetto i cognomi dei relatori (N. 13), in grassetto corsivo quelli dei correlatori (N. 2) COGNOME NOME ENTE DI APPARTENENZA NOTE ABSTRACT Ainardi Andrea Associazione Astrofili Segusini – Susa (TO) Relatore Alimenti Andrea …

PROGRAMMA

Ricordiamo che il barcamp si svolgera’  Sabato 18 Novembre 2017 alle ore 9:30 presso: Planetario di Torino INFINI.TO Via Osservatorio 30, 10025 Pino Torinese (TO) Il programma ufficiale del V Barcamp e’ il seguente: 9:30- 10:00 Registrazione Registrazione partecipanti, versamento quote e rilascio badge 10:00-11:00 Sessione I: Attivita’ e iniziative In questa sessione verranno presentati …

RELATORI

ELENCO RELATORI AL 5° BARCAMP  Questi sono i nomi dei relatori i cui lavori proposti verranno messi eventualmente in votazione, se il loro numero sara’ superiore a 12. Ricordiamo che, per i tempi contingentati, siamo costretti ad accettare solo n. 12 interventi fra quelli proposti. Qualora il numero dovesse essere superiore a 12, il giorno …

SECOND ANNOUNCEMENT

DOCUMENTO ORIGINALE IN .pdf Pino Torinese, 21 Settembre 2017 OGGETTO: Second Announcement: V Barcamp CIELIPIEMONTESI   Cari Amici e Colleghi, Per chi avesse già ricevuto il First Announcement, ricordo che il giorno 18 Novembre dalle ore 9:30 alle 16:00, si svolgerà la V edizione del Barcamp CIELIPIEMONTESI, che in occasione del decennale di INFINI.TO si …

Strani giganti nella galassia: scoperti esopianeti ‘impossibili’ – Repubblica.it

Una ‘stella mancata’ della massa di oltre 13 volte quella di Giove, potrebbe essere una nana bruna ma sta in una zona di solito occupata da pianeti rocciosi. E poi c’è un gigante gassoso attorno a una nana rossa. Abbastanza anomali da far rivedere ai ricercatori le teorie sulla formazione dei sistemi planetari Sorgente: Strani …

Leggi altro

Tace il lato oscuro della forza (elettromagnetica) | MEDIA INAF

L’analisi di dieci anni di dati dell’esperimento BaBar, i cui risultati sono pubblicati ora su Physical Review Letters, consente di escludere che i fotoni oscuri, particelle che continuano a rimanere elusive e per ora solo ipotetiche, possano essere la spiegazione a un’anomalia muonica Sorgente: Tace il lato oscuro della forza (elettromagnetica) | MEDIA INAF

Leggi altro

Zombie Star, la stella che non voleva morire | MEDIA INAF

Esplosa due volte, nel 1954 e di nuovo nel 2014, potrebbe trattarsi del primo esemplare mai osservato di quella che i teorici chiamano supernova a instabilità di coppia pulsazionale. E potrebbe esplodere ancora. Lo studio oggi su Nature. Sorgente: Zombie Star, la stella che non voleva morire | MEDIA INAF

Leggi altro

Sognando Marte, una grande mostra a Madrid | MEDIA INAF

Inaugurata oggi, mercoledì 8 novembre, nella capitale spagnola la mostra “Marte. La conquista de un sueño”. Il percorso espositivo comprende anche libri, strumenti scientifici e stampe originali provenienti dal Museo Copernicano dell’Inaf di Roma, che è tra i consulenti scientifici della mostra Sorgente: Sognando Marte, una grande mostra a Madrid | MEDIA INAF

Leggi altro

Luce sull’astronomia: tutte le iniziative | MEDIA INAF

Un’intera settimana dedicata all’incontro con il pubblico e le scuole. Da lunedì 13 a domenica 19 novembre l’Istituto nazionale d’astrofisica propone eventi speciali, mostre, conferenze, osservazioni notturne e diurne ai telescopi nelle varie sedi sul territorio nazionale Sorgente: Luce sull’astronomia: tutte le iniziative | MEDIA INAF

Leggi altro

Il cielo di novembre 2017 – INAF TV

  Se avete una vista d’aquila e un cielo perfettamente limpido, lontano da luci artificiali, potreste riuscire a scorgerlo anche ad occhio nudo. Stiamo parlando di Messier 34 o M34 in breve, un ammasso stellare aperto, che si trova molto alto in cielo nelle sere di novembre in direzione della costellazione di Perseo, in prossimità …

Leggi altro

IL Cielo di Novembre: Effemeridi e Fenomeni « Coelum Astronomia

In novembre le notti si allungano e assumono già una certa caratteristica invernale, compensata però da una maggiore limpidezza del cielo rispetto ai mesi precedenti. La notte astronomica inizia in media alle 18:30, così che in presenza di buone serate ci saranno a disposizione diverse ore per godere delle costellazioni autunnali e dei declinanti asterismi …

Leggi altro

International Observe the Moon Night, November 28, 2017

International Observe the Moon Night (InOMN) is an annual worldwide public event that encourages observation, appreciation, and understanding of our Moon and its connection to NASA planetary science and exploration, as well as the cultural and personal connections we all have with Earth’s nearest neighbor. Everyone on Earth is invited to join the celebration by …

Leggi altro

Che cosa sono le onde gravitazionali. Un fumetto per capire – Repubblica.it

“Immagina di essere stato sordo tutta la vita, finché un giorno il tuo udito viene ristabilito. Saresti così capace di rapportarti con l’Universo in un modo completamente nuovo. Ecco perché rilevare le onde gravitazionali è così importante”. Si conclude così il fumetto realizzato dall’italiano Umberto Cannella scritto con Daniel Whiteson e disegnato da Jorge Cham. …

Leggi altro

Orionidi, lo spettacolo delle stelle di ottobre – Repubblica.it

Le stelle cadenti non sono solo uno spettacolo estivo. Basta coprirsi bene per affrontare la notte, ancora non troppo rigida, per poterne ammirare un bella manciata. Ottobre è il mese delle Orionidi, uno degli sciami principali di questo periodo dell’anno. Il picco è previsto per la notte tra il 21 e il 22 ottobre, se …

Leggi altro

Un percorso didattico sulle onde gravitazionali – Edu INAF

Dopo l’assegnazione del Nobel per la fisica 2017 ai fondatori dell’esperimento LIGO, arriva l’annuncio della prima osservazione congiunta degli equivalenti elettromegnetici e ottici delle onde gravitazionali. Tale risultato è stato possibile grazie alla fonte di tali onde: la collisione tra due stelle di neutroni. Come già in occasione del Premio Nobel, anche in questo caso …

Leggi altro

C’era una volta il fotone | MEDIA INAF

Lo scorso 17 agosto, in quell’oceano agitato che chiamiamo universo, sono state viste sollevarsi insieme, dallo stesso fenomeno, onde elettromagnetiche e onde gravitazionali. Un evento che segna una svolta senza precedenti nella storia dell’astrofisica Sorgente: C’era una volta il fotone

Leggi altro