«

»

Nov 02

I crateri lunari visti da GRAIL « MEDIA INAF

I dati raccolti dalle due sonde spaziali Gravity Recovery and Interior Laboratory hanno raccolto dati preziosi sulle variazioni gravitazionali del suolo lunare. I risultati, presentati oggi sulla rivista Science Advances, identificano nuovi bacini da impatto e mostrano un quadro più chiaro per quanto riguarda le dimensioni e la distribuzione dei bacini già noti sulla superficie del nostro satellite naturale

Sorgente: I crateri lunari visti da GRAIL « MEDIA INAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: