Massimo Aprile

Collaboratore tecnico presso l'Istituto Nazionale di Astrofisica - Osservatorio Astrofisico di Torino dal 1997, attualmente si occupa della scrittura di articoli sui siti edu.inaf.it e iyl2015.inaf.it, e del progetto cielipiemontesi, ha collaborato in passato con il gruppo di Planetologia dell'OATo, e si è occupato anche del settore ICT dello stesso.

Articoli più commentati

  1. Un percorso didattico sulle onde gravitazionali – Edu INAF — 2 commenti
  2. Occhi su Saturno – Osservatorio Astronomico di Lerma (AL) — 2 commenti
  3. Importante scoperta archeoastronomica di 3 ricercatori dell’OATo >> TG3 Leonardo — 1 commento
  4. Il «cacciatore di stelle» che cattura i raggi cosmici – La Stampa — 1 commento

Articoli dell'autore

Il Cielo di Ottobre 2020 | Coelum Astronomia

Di Redazione Coelum Astronomia È da ricordare, per il corretto uso delle effemeridi, che alle ore 3:00 di domenica 25 ottobre finirà il periodo dell’ora legale estiva (TU+2) ed entrerà in vigore l’ora solare (TU+1). Bisognerà pertanto portare indietro le lancette degli orologi alle ore 2:00. LE COSTELLAZIONI Verso le ore 22:00 di metà ottobre, …

Continua a leggere

Il Cielo di Settembre 2020 | Coelum Astronomia

Di Redazione Coelum Astronomia Osservando il cielo nelle tarde serate di metà settembre, potremo notare, ancora molto in alto, l’asterismo del “Triangolo Estivo”, tipica figura celeste di questo periodo, ormai verso la sua conclusione. LE COSTELLAZIONI Osservando il cielo nelle tarde serate di metà settembre, potremo notare, ancora molto in alto, l’asterismo del “Triangolo Estivo”, …

Continua a leggere

OBSERVE THE MOON NIGHT 2020, 26 SETTEMBRE

La Notte Internazionale della Luna
dall’Italia dalla Svizzera e dalla Namibia. 26 Settembre 2010 in diretta Web.

BAR-CAMP Rimandato al 2021

A causa della pandemia da Coronavirus l’annuale BarCamp Cielpiemontesi viene rinviato al 2021. Il motivo è precauzionale, tecnicamente si sarebbe potuto anche tenere, ma vista la sua caratteristica di gioioso incontro tra amici si preferisce non rischiare ed evitare di divenire un occasione astronomica di diffusione del virus. Però possiamo fare delle anticipazioni, l’ottava edizione …

Continua a leggere

Vita su Venere: tracce di possibile origine biologica | MEDIA INAF

Scoperta la presenza di una rara molecola – la fosfina – nelle acidissime nubi di Venere. Formata da un atomo di fosforo e tre d’idrogeno, si tratta di un gas che qui sulla Terra è prodotto solo industrialmente o da batteri che prosperano in ambienti privi di ossigeno. L’ipotesi del team che l’ha rivelata, guidato …

Continua a leggere