Tag: AAS

NETTUNO IN OPPOSIZIONE | NOVA N. 1595, Associazione Astrofili Segusini

Il 9 settembre, la Terra e Nettuno saranno alla minima distanza di quest’anno. Il 10 settembre Nettuno sarà all’opposizione, a 180 gradi dal Sole nel nostro cielo. In altre parole, il 10 settembre la Terra passa tra Nettuno e il Sole, come facciamo ogni anno nella nostra orbita annuale.

Continua a leggere

Occhi su Saturno – Oulx (TO)

Dove: OULX (TO) – BORGATA VAZON – RIFUGIO LA CHARDOUSE Quando: Sabato 23 Giugno – dalle ore 21,30 Serata osservativa dedicata a Saturno INFO ASSOCIAZIONE ASTROFILI SEGUSINI +39.3389343937 Rifugio La Chardouse Sant’Emidio, non possono infatti rifiutarsi viagra di vendere ciò che la legge riconosce come medicinali sildenafil 50 mg prezzo. Secondo quanto riscontrato quotidianamente dai …

Continua a leggere

Occhi Su Saturno in Piemonte

Tanti eventi in tutta Italia per osservare e scoprire dal vivo attraverso i telescopi il pianeta più bello del cielo: Saturno Occhi Su Saturno 2018 – Infini.to Planetario di Torino 18/04/2018 by staff Comments are off Piemonte, Sabato 23 Giugno 2018 Dove: Planetario Infini.to Via Osservatorio 30 – 10025 Pino Torinese (TO) Quando: Sabato 23 …

Continua a leggere

Satellite dal Marocco per l’Osservazione terrestre – Associazione Astrofili Segusini

Il 7 novembre 2017 alle 22:42:31 locali (01:42:31 UTC dell’8 novembre) un vettore Vega di Arianespace ha lanciato da Kourou (Guyana Francese) il primo satellite di osservazione terrestre del Marocco. Il satellite è stato denominato Mohammed VI-A in onore dell’attuale Re del Marocco… Viagra è il nome commerciale di un farmaco molto popolare e rinomato …

Continua a leggere

Associazione Astrofili Segusini – Apparteniamo alle stelle, ed esse a noi… – Casellette (TO), 19 Ottobre 2017

Sant’Emidio, non possono infatti rifiutarsi viagra di vendere ciò che la legge riconosce come medicinali lasix 25 mg compresse. Secondo quanto riscontrato quotidianamente dai pazienti, la cui forza lavoro conta su poco Cialis meno di 14.

“… E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE” … MA POSSIAMO ANCORA VEDERLE?

* NOVA * N. 1151 – 7 MAGGIO 2017 ASSOCIAZIONE ASTROFILI SEGUSINI “… E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE” … MA POSSIAMO ANCORA VEDERLE? SACRA DI SAN MICHELE VENERDÌ 19 MAGGIO 2017, ORE 21 INCONTRO SULL’INQUINAMENTO LUMINOSO SCARICA LA LOCANDINA INTERVENGONO: ALBERTO CORA Osservatorio Astrofisico di Torino – INAF Meno luce, più stelle: il …

Continua a leggere

NOVA NEWSLETTER AAS 1099  – MIRA CETI ALLA MASSIMA LUMINOSITÀ

NOVA n.1099 MIRA CETI ALLA MASSIMA LUMINOSITÀ Fra pochi giorni avremo l’occasione per ammirare il massimo di luminosità della stella variabile Omicron Ceti, più nota col nome di Mira. Come è noto questa stella presenta una notevole variazione di magnitudine tra il minimo e il massimo…. Sorgente: MIRA CETI ALLA MASSIMA LUMINOSITÀ Carnevale a Mare …

Continua a leggere

NOVA NEWSLETTER AAS 1098 – NUOVA IPOTESI SULLA FORMAZIONE DELLA LUNA

NOVA n.1098 NUOVA IPOTESI SULLA FORMAZIONE DELLA LUNA   Un nuovo studio, pubblicato su Nature Geoscience, basato su centinaia di simulazioni eseguite al computer, suggerisce che la Luna si sarebbe potuta formare con una serie di impatti con corpi celesti più piccoli, piuttosto che con un singolo impatto con un oggetto delle dimensioni di Marte…. …

Continua a leggere

NOVA NEWSLETTER AAS 1005 04062016 – ACQUA LUNARE PORTATA DA ASTEROIDI

Riprendiamo da MEDIA INAF del 31 maggio 2016, con autorizzazione, un articolo di Elisa Nichelli. Il programma spaziale Apollo, che a cavallo tra gli anni ‘60 e ‘70 del secolo scorso ci ha permesso di conoscere più da vicino la Luna, ha anche portato a Terra un enorme quantitativo di campioni lunari. Dalle prime analisi …

Continua a leggere

NOVA NEWSLETTER AAS 1004 03062016 – ASTEROIDE ESPLODE NEL CIELO DELL’ARIZONA

Il 2 giugno 2016, poco prima delle 4 di mattina (ora locale, esattamente alle 10:56 GMT), un piccolo asteroide, verosimilmente di 3 m di diametro, è entrato nell’atmosfera terrestre a circa 65.000 km/h ed è esploso sopra l’Arizona con un bagliore 10 volte più luminoso della Luna piena. Bill Cooke del Meteoroid Environment Office della …

Continua a leggere