Tag: INAF TV

Il cielo di Settembre 2022 | MEDIA INAF

A settembre le giornate iniziano ad accorciarsi e in questo mese, e precisamente il 23, l’estate astronomica finirà. È l’equinozio di autunno, quando il giorno e la notte avranno la stessa durata di 12 ore e il Sole sorgerà esattamente a est e tramonterà a ovest. Direi un ottimo momento da non farsi scappare per …

Continua a leggere

Il cielo di Agosto 2022 | MEDIA INAF

Le chiamiamo stelle cadenti o lacrime di San Lorenzo. Sono piccoli granelli di polveri dispersi lungo un orbita ellittica attorno al Sole. Minuscoli frammenti abbandonati dalla cometa 109P/Swift-Tuttle. Cometa il cui ultimo passaggio è avvenuto nel 1992 ed il prossimo avverrà nel 2126. Questi Insignificanti corpuscoli celesti, quando entrano nell’atmosfera terrestre, creano un incredibile spettacolo …

Continua a leggere

Il cielo di Luglio 2022 | MEDIA INAF

Il mese di luglio è ricco di fenomeni celesti e la temperatura estiva ci può aiutare a concederci qualche momento di relax per alzare gli occhi al cielo. Iniziamo subito con una notizia logistica: il 4 luglio alle ore 9 del mattino (ossia alle 7 di tempo universale), la terra raggiungerà il proprio afelio, cioè …

Continua a leggere

Il cielo di Giugno 2022 | MEDIA INAF

Proprio al confine con la costellazione dello Scorpione, ben visibile verso sud nei cieli serali di giugno, si trova la Nube di Rho Ophiuchi, che può essere considerata una vera e propria nursery stellare. Questo esteso oggetto celeste è una nube molecolare gigante composta da idrogeno ionizzato e da polveri, al cui interno svetta per …

Continua a leggere

Il cielo di Maggio 2022 | MEDIA INAF

Torna a maggio lo spettacolo dell’eclissi totale di luna. Per ammirarla bisognerà però alzarsi in piena notte: il disco illuminato del nostro satellite naturale inizierà infatti a entrare nel cono di penombra proiettato dalla Terra alle 3:30 del mattino di lunedì 16 maggio. Ma l’eclissi vera e propria inizierà alle ore 4:27, quando la Luna …

Continua a leggere

Il Cielo di Gennaio 2021 | MEDIA INAF

Si trova a circa 2000 anni luce da noi, in direzione della costellazione della Lepre, verso sud nei cieli serali di gennaio. La sua sigla è IC 418, ma è meglio conosciuta come nebulosa Spirografo, una gigantesca bolla di gas e polveri che è il prodotto dell’ultimo stadio evolutivo di una stella simile al Sole, …

Continua a leggere

Il Cielo di Settembre 2019 | MEDIA INAF

.entry-header La nebulosa planetaria Ngc 7009, nota anche come Nebulosa Saturno. L’immagine variopinta è stata ottenuta dello strumento Muse montato sul Very Large Telescope) dell’Eso. Crediti: Eso/J. Walsh Saturno “doppio” nei cieli serali di settembre? Sì, e vediamo perché. Accanto al Saturno pianeta, che è visibile nelle prime ore di buio, verso sud, c’è anche …

Continua a leggere

Il cielo del mese: luglio 2019 e l’uomo sulla Luna – Edu INAF

start:article post header start:article post breadcrumb end:article post header start:article post heading Il cielo del mese: luglio 2019 e l’uomo sulla Luna end:article post heading start:article post meta end:article post meta end:article post header start:article post content Neil Armstrong mentre si appresta a scendere per la prima volta sulla Luna – via commons Nel cielo …

Continua a leggere

Il Cielo di Aprile 2019 | INAF TV

La sua sigla è NGC 3115, ma è meglio conosciuta come galassia fuso, per apparire ai nostri strumenti come un oggetto celeste assai allungato. Distante da noi 32 milioni di anni luce, NGC 3115 è una galassia di tipo lenticolare, ovvero costituita da un disco e un nucleo centrale di stelle, ma apparentemente priva di …

Continua a leggere

Il cielo del mese: marzo 2019 e l’equinozio di primavera – Edu INAF

start:article post header start:article post breadcrumb end:article post header start:article post heading Il cielo del mese: marzo 2019 e l’equinozio di primavera end:article post heading start:article post meta end:article post meta end:article post header start:article post content Equinozi e solstizi L’evento astronomico più importante del mese è indubbiamente l’equinozio di primavera. Gli equinozi, due all’anno, …

Continua a leggere